Piazza Portanova riacquista la sua dignità

Piazza Portanova

Piazza Portanova, area a ridosso della facoltà di Scienze Politiche della Federico II nei pressi di corso Umberto, riacquista la propria dignità: da parcheggio abusivo ad “oasi pedonale”.

La piazza ospita l’importante chiesa  ” Santa Maria in Cosmedin “, che oggi, finalmente viene restituita ai cittadini napoletani. Ci sono voluti due anni di lunghe battaglie burocratiche e sopralluoghi per realizzare tale trasformazione – esordisce il consigliere della seconda municipalità Marcello Cadavero.

Dopo aver raggiunto quest’obiettivo, il presidente Francesco Chirico è pronto a lanciare un’altra sfida per Napoli, recuperando i troppi spazi utilizzati per scopi illegali e negati ai cittadini napoletani; gli spazi dovranno essere preservati attraverso maggiori controlli e manutenzioni.

Tuttavia, i cittadini ricordano il fallimento della pedonalizzazione di Porta Nolana, liberata anni fa, tuttora abbandonata al degrado. Uno spazio che ha bisogno di rinascere combattendo i frequentatori, abituati a lasciare sulle panchine bottiglie di vetro e rifiuti di ogni genere.

Potrebbe anche interessarti