Napoli, calci e pugni in faccia alla madre anziana: trovata sul pavimento

violenza ai genitori

Napoli. Arrestato dai Carabinieri un uomo di 32 anni con l’accusa di aver aggredito e percosso l’anziana madre.

La donna è stata trasportata in ospedale con una serie di fratture al volto dopo che i militari sono intervenuti in via San Giovanni Maggiore Pignatelli, nel centro storico di Napoli. Giunti sul posto hanno trovato la donna di 75 anni riversa sul pavimento del salone e hanno chiamato il 118. Al Cardarelli le è stata formulata una prognosi di 30 giorni.

L’uomo, in cura per disturbi mentali e che viveva con la madre in una situazione di precarie condizioni igienico sanitarie, da circa un anno avrebbe iniziato a maltrattarla. E’ stato arrestato dai Carabinieri con l’accusa di lesioni personali volontarie e di maltrattamenti in famiglia ai danni della donna.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più