Il figlio di De Laurentiis racconta: “Papà comprò il Napoli perché…”

NapoliLuigi De Laurentiis, figlio di Aurelio e da poco presidente del Bari, ha concesso un’intervista a Gazzetta.it. L’erede di ADL ha raccontato anche di quando il padre acquistò la SSC Napoli e del motivo che lo spinse a fare un simile investimento. Tutto sarebbe partito dalla noia e da un problema di salute.

“Mio padre – racconta Luigi – si era operato al menisco e annoiandosi in clinica lesse del fallimento del Napoli. Siccome quando lui è fermo impazzisce, perché di solito lavora anche la domenica alle 6 del mattino, ha provato un acquisto che anni prima era fallito con Ferlaino. A quel punto, rilevato il Napoli dal Tribunale, ha chiamato dicendomi di rientrare dalgi Stati Uniti, perché con gli impegni nel calcio avrei dovuto occuparmi di più della Filmauro. E invece di restare a lavorare in California, sono tornato a Roma”

Potrebbe anche interessarti