Napoli. Torna il Premio Masaniello, un riconoscimento per le eccellenze napoletane

Torna anche quest’anno, a Napoli, il Premio Masaniello, un riconoscimento conferito a chi è riuscito, nel corso dell’anno, ad esprimere meglio l’identità, la cultura e la tradizione napoletana in Italia e nel mondo.

In questa edizione, la 23esima, l’organizzatore, Luigi Rispoli, e il direttore artistico, Umberto Franzese, consegneranno i premi agli appartenenti di due sezioni: una è archeologia; l’altra è una sezione ciclica, e riguarda tutti i napoletani che si sono distinti in vari settori. I premi saranno delle sculture realizzate da Domenico Sepe.

La conferenza stampa di presentazione si terrà il 27 settembre a Palazzo Donn’Anna, mentre la serata di premiazione il 29 settembre a Villa Floridiana.

Nel corso della conferenza stampa saranno svelati i nomi dei premiati. Tra questi ci sarà sicuramente Walter Wurzburger, che recentemente ha aperto il bar Ke’ Kafè in Galleria Umberto.

Nella serata di premiazione ci saranno anche esibizioni di artisti.

Evento Facebook.