Pozzuoli trema: un forte boato e poi due scosse avvertite dalla popolazione

Due scosse hanno fatto tremare Pozzuoli nella notte.

La prima scossa si è registrata verso le 23: 36 di ieri, ed è stata accompagnata da un forte boato. Mentre la seconda è stata avvertita pochi minuti dopo ma è stata di intensità inferiore. Il terremoto di magnitudo 2.5 ha avuto come epicentro l’area tra la Solfatara e la zona Pisciarelli con profondità pari a 5 chilometri.

I movimenti sismici sono stati avvertiti sia dalla popolazione di Pozzuoli alta che sull’intero litorale flegreo dal quartiere di Bagnoli a Napoli fino ad Arco Felice e nell’entroterra fino a Quarto. Per fortuna, oltre a un grande spavento, non si sono registrati danni a cose o persone.

Potrebbe anche interessarti