Vasto. Maxirissa tra immigrati per il “posto abusivo”: la situazione è drammatica

Napoli – Gli abitanti del quartiere Vasto di Napoli, ancora non riescono a trovare una soluzione alle continue risse che si susseguono ormai da tempo e con una pericolosa routine tra gli immigrati presenti in zona. Ieri sera un altro rumoroso e violento litigio ha svegliato il quartiere. Diversi cittadini hanno immortalato quelle scene violente che vedevano scontrarsi un gruppo di pakistani contro un altro composto da africani.

Una guerra etnica per chi deve occupare abusivamente il “posto” per il loro mercato nero. Oggettistica, alimentari, accessori, abiti, di tutto si vende nel Vasto. Bancarelle sporche e disordinate che danno un’immagine degradante di questo quartiere.

Per fortuna ieri tutto si è concluso con danni a cose materiali, come vetrine rotte o scheggiati e ferite lievi dei “lottatori”. Ma è stato necessario l’intervento delle forze dell’ordine.

La situazione è ormai insostenibile. E i cittadini sono stanchi e lasciati soli. Nonostante, in maniera quasi periodica, chiedono aiuto al Comune, e in ultimo hanno rivolto anche un appello disperato allo Stato, affinchè metta fine a questa situazione.

Potrebbe anche interessarti