Pakistani insultati in Circumvesuviana: rintracciata la signora che li ha difesi

Il presidente dell’EAV, Umberto De Gregorio, ha annunciato di aver rintracciato la signora che ha difeso un gruppo di pakistani in Circumvesuviana, insultati gratuitamente da un passeggero.

“Abbiamo rintracciato la signora del video. Si chiama Maria Rosaria, ci ho parlato al telefono e ci incontreremo Martedì. Una donna forte, consapevole e soprattutto umana. Ha voglia di raccontare, lo faremo insieme Martedì , in diretta fb”, ha scritto De Gregorio su Facebook.

Precedentemente, aveva lanciato un appello annunciando di voler premiare la signora protagonista del gesto: “Voglio ringraziare personalmente ed a nome di Eav la signora coraggiosa che ha difeso un ragazzo pakistano sulla Circumvesuviana da un’aggressione razzista. Lo voglio fare di persona e da vicino. E voglio consegnarle un premio speciale ‘cittadini protagonisti’. Chiedo quindi a tutti di darmi elementi e notizie della signora del video di Fanpage che ha avuto migliaia di visualizzazioni . In modo da poterla rintracciare, incontrare, premiare. Perché in tanti parlano ma troppi non si muovono, per inerzia o per paura. Viva il coraggio, il coraggio ci renderà liberi”.

Potrebbe anche interessarti