Maltempo, violento nubifragio a Caserta: si stacca pezzo di capitello dalla Reggia

Il maltempo torna a far danni in Campania. Dopo le violente ripercussioni dell’ondata di qualche settimana fa, da ieri nella nostra regione sta insistendo una nuova perturbazione. Per fortuna, con conseguenze meno gravi.

Alla Reggia di Caserta, un forte nubifragio abbattutosi ieri in città, ha causato il distacco di una porzione di capitello dalla facciata sud, il cui restauro è stato ultimato solo a inizio 2016.

La pioggia forte, la grandine e i fulmini, hanno provocato il distacco di una porzione di foglia di acanto del capitello di una delle lesene angolari dell’avancorpo sudoccidentale della facciata che dà su Piazza Carlo III. La zona è stata transennata in via precauzionale e i tecnici della Reggia stanno effettuando verifiche per individuare eventuali altre porzioni di rilievi lapidei danneggiate dagli eventi eccezionali.

Non è l’unico sfortunato evento che danneggia anche i nostri beni culturali e archeologici. La scorsa perturbazione aveva, infatti, danneggiato le ville archeologiche di Castellammare di Stabia.

Potrebbe anche interessarti