Arrestato dipendente degli Scavi di Pompei: era un assenteista

Fermato un altro furbetto che scappava da lavoro senza alcun tipo di permesso per occuparsi di faccende o di commissioni personali.

Questa volta è successo ad un istruttore amministrativo presso l’ufficio di Tutela del Parco Archeologico di Pompei. L’uomo di 58 anni è stato fermato dal Gip di Torre Annunziata e su di lui è caduta un’ ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari emessa dalla Procura.

Infatti secondo quanto emerso dalle indagini, l’uomo in più occasioni aveva fatto figurare di essere presente in servizio mentre invece si allontanava dal posto di lavoro per motivi privati. Su di lui l’accusa di truffa e false attestazioni di presenza in servizio continuati. 

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più