Natale con Totò, sulla Rai un film al giorno durante le feste: la programmazione

Totò è il grande protagonista del Natale 2018 in casa Rai Movie. Il canale dedicato al grande cinema, infatti, ha riservato una serie di appuntamenti per gli appassionati del “Principe della risata”: 22 film proiettati fino al 6 gennaio 2019, sempre verso le ore 19,20. I successi di Totò, quindi, saranno riproposti, anche se in pre-serale, al grande pubblico che mai ha dimenticato il suo grande talento. Tra le proiezioni spiccano quelle prodotte da Mario Mattioli, ma anche i film diretti da Monicelli e Steno.

Non mancheranno, inoltre, “Operazione San Gennaro“, “Totò le Mokò”, “I ladri”, “Chi si ferma è perduto”, nonché diverse opere di Camillo Mastrocinque. Un Natale più divertente con Totò e i suoi grandi “compari”: Peppino e Titina De Filippo, Nino Taranto, Aldo Fabrizi, Enzo Turco, Erminio Macario, Ugo D’Alessio e l’amico di sempre Mario Castellano.

Di seguito la lista con i film che verranno trasmessi su Rai Movie:

Venerdì 21 dicembre 2018, ore 19:20, “Totò lascia o raddoppia?“;

Sabato 22 dicembre 2018, ore 19:34, “Totò le Mokò“;

Domenica 23 dicembre 2018, ore 19:30, “I ladri“;

Lunedì 24 dicembre 2018, ore 19:15, “I due colonnelli“;

Martedì 25 dicembre 2018, ore 19:00, “Totò, Peppino e… la malafemmina“;

Mercoledì 26 dicembre 2018, ore 19:10, “Destinazione Piovarolo“;

Giovedì 27 dicembre 2018, ore 19:30, “Totòtarzan“;

Venerdì 28 dicembre 2018, ore 19:20, “Chi si ferma è perduto“;

Sabato 29 dicembre 2018, ore 19:30, “Un turco napoletano“;

Domenica 30 dicembre 2018, ore 19:20, “Operazione San Gennaro“;

Lunedì 31 dicembre 2018, ore 19:25, “Totò, Fabrizi e i giovani d’oggi“;

Martedì 1 gennaio 2019, ore 19:20, “La banda degli onesti“;

Mercoledì 2 gennaio 2019, ore 19:25, “Miseria e nobiltà“;

Giovedì 3 gennaio 2019, ore 19:15, “Totò, Vittorio e la dottoressa“;

Venerdì 4 gennaio 2019, ore 19:35, “Il medico dei pazzi“;

Sabato 5 gennaio 2019, ore 19:35, “I pompieri di Viggiù“;

Domenica 6 gennaio 2019, ore 19:25, “Totò contro i quattro“.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più