Video. Degrado alla stazione di Napoli, nei bagni rifiuti e siringhe usate

bagni piazza garibaldiIl giornalista e consigliere comunale Francesco Emilio Borrelli, insieme al conduttore radiofonico, Gianni Simioli, ha denunciato una situazione incresciosa che riguarda la stazione centrale di Napoli.

All’interno dei bagni pubblici della stazione di Piazza Garibaldi, infatti, hanno rinvenuto delle siringhe utilizzate da tossicodipendenti. Il consigliere dei Verdi, attraverso un post su Facebook insieme al conduttore della “Radiazza”che denunciato la situazione nel suo programma in onda su Radio Marte, precisando che hanno provveduto a segnalare la situazione anche alle Ferrovie dello Stato.

Borrelli sostiene con vigore che è un diritto di tutti i fruitori trovare i servizi igienici puliti, tra l’altro servizi a pagamento, e che è il risultato di un degrado persistente. “Ci sono state segnalate le condizioni di degrado in cui versano i bagni pubblici della stazione di Napoli Centrale. Tra siringhe usate dai tossicodipendenti e rifiuti di ogni genere la situazione è ben oltre i limiti della decenza”: queste le parole di Borrelli.

Potrebbe anche interessarti