Mughini: “Il rigore dato al Napoli è il più cialtrone della storia”

Giampiero Mughini, opinionista di fede juventina, nel corso della trasmissione Tiki Taka andata in onda ieri sera sui canali Mediaset ha affermato che “Il rigore su Alex Sandro è stato il più cialtrone della storia”.

Questo dopo la vittoria della Juventus per 2 a 1 sul Napoli, partita segnata sin dall’avvio da un’espulsione più che dubbia di Meret che interviene sì su Cristiano Ronaldo, ma senza toccarlo o facendolo in maniera pressoché impercettibile. Il portoghese, che sembra trascinare il piede a terra prima del contatto, cadendo a terra si mette a urlare e tocca la gamba come se il dolore fosse insopportabile. Una scenetta certamente non degna della sua immensa classe da calciatore.

Fino a quel momento il Napoli era stato più pericoloso, anche se si giocava da soli 13 minuti. Tornati in 10 contro 10 gli azzurri hanno messo sotto i bianconeri, solo il palo ha negato la rimonta.

Mughini ha inoltre aggiunto: “Sono contento che lo abbiano dato, perché già sentito i cori ‘ladri, ladri'”.

Potrebbe anche interessarti