La fiera del turismo arriva alla Mostra d’Oltremare: Campania protagonista

Napoli – Da oggi, venerdì 22, fino a domenica 24 marzo 2019, si terrà alla Mostra d’Oltremare il principale appuntamento fieristico di primavera per gli attori del sistema turistico: la ventesima edizione del BMT, Borsa Mediterranea del Turismo. L’incontro nasce l’idea del Gran Tour per mettere in rete l’offerta da proporre all’estero

Si tratta del principale marketplace di primavera proposto dal mercato italiano agli operatori del settore turistico. Sull’onda della vivacità che caratterizza il mondo dell’impresa turistica, soprattutto nazionale, BMT quest’anno offre al suo pubblico privilegiato delle agenzie di viaggio, l’opportunità di incontrare protagonisti vecchi e nuovi della scena turistica per consolidare i rapporti e le scelte utili per la stagione che si appresta a partire.

Da venerdì a domenica, la manifestazione organizzata da Progecta riproporrà il tradizionale schema con l’area espositiva riservata a tutto quanto fa turismo, dai tour operator alla start up impegnate soprattutto nella ricerca di una nuova tecnologia utile alle aziende del turismo ed a chi viaggia. Anche per questa edizione, l’area Incoming ospiterà i quattro workshop di prodotto dedicati all’Italia, ad Incentive & Congressi, alle Terme e Benessere ed al Turismo Sociale.

I workshop sono elemento centrale e catalizzante della BMT in quanto rappresentano la maggiore opportunità per mettere in vetrina l’offerta turistica italiana ed, in particolare, della Campania. I ventitré anni di vita della borsa organizzata da Progecta sono coincisi con due decenni di crescita turistica dell’incoming, soprattutto nella nostra regione e non a caso chi vuole vedere e comprare il prodotto Campania non può fare a meno di passare da BMT. Lo dimostrano le migliaia di compratori stranieri che ogni anno raggiungono la manifestazione napoletana per incontrare i tour operator italiani.

La Campania sarà, ovviamente, il principale “prodotto turistico” su cui si poserà l’interesse dei compratori esteri che scelgono la BMT proprio per la possibilità di toccare con mano una delle principali destinazioni del turismo mondiale quale è la nostra regione, grazie alle sue Perle del Golfo Ischia, Capri e Procida, alle costiere sorrentina e amalfitana, al litorale domitio e al Cilento così come le aree interne che regalano agli ospiti scorci magnifici e località ricche di storia e di cultura.

L’attenzione si concentrerà poi sulle altre regioni meridionali grazie alla collaborazione delle Regioni che stanno assicurando in gran parte la presenza in fiera con i loro stand istituzionali, BMT lancerà il Gran Tour del Sud per favorire la costruzione di itinerari riservati al turismo stranieri che, partendo dai capoluoghi e dalle principali città, conducano l’ospite attraverso più regioni alla scoperta delle bellezze del nostro territorio.

Fra i protagonisti di BMT non mancherà ovviamente Matera 2019 Capitale Europea della Cultura, evento clou per il turismo dell’Italia meridionale.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più