Tutti a bordo del Sannio Express: visita fra vini e borghi. Il programma

Domenica 14 aprile nuovo appuntamento con il “Sannio Express”, il treno storico di FondazioneFsItaliane e Regione Campania, con una speciale corsa da Napoli a Telese Terme in occasione dell’inaugurazione della Ciclovia della Falanghina. Si tratta del primo di una serie di appuntamenti che vede il treno storico collegato agli eventi culturali ed enogastronomici di “Sannio Falanghina Capitale Europea del Vino 2019”.

Sarà possibile acquistare i biglietti del treno storico in partenza da Napoli, con fermate intermedie a Caserta ed Aversa e fermata conclusiva alla stazione di Telese Terme, solo ed esclusivamente a bordo. Sarà inoltre possibile, fino ad esaurimento posti, salire a bordo del treno con la bici.

Il treno storico rientrerà partendo dalla stazione di Telese Terme alle 19 circa con arrivo previsto a Napoli alle 20.10 circa. Questo il programma della giornata:

– ore 9.00: partenza treno storico dalla stazione di Napoli Centrale
– ore 9.25: fermata stazione di Aversa
– ore 9.41: fermata stazione di Caserta
– ore 10.25: arrivo a Telese Terme del Treno Storico
– ore 11.00: sosta e raduno al lago di Telese Terme. Partenza gruppo e visita alle cantine situate lungo il percorso;
– ore 13.30: Arrivo a Guardia Sanframondi, in Piazza Castello. Pranzo libero (a sacco o presso le attività ricettive locali). Visita al borgo (Castello medievale, musei, centro storico, chiese);
– ore 15.30: Raduno gruppo e partenza per visita alle cantine situate sul percorso;
– ore 17.00: Arrivo a Castelvenere e visita alle cantine tufacee;
– ore 18.00: Arrivo a Telese Terme e visita;
– ore 18.56: Ripartenza Treno storico dalla stazione di Telese Terme
– ore 19.33: Arrivo alla stazione di Caserta
– ore 19.51: Arrivo alla stazione di Aversa
– ore 20.15: Arrivo alla stazione di Napoli Centrale

I non ciclisti potranno comunque godersi la passeggiata visto che è previsto un servizio navetta apposito. I cicloturisti su prenotazione possibilità di salire a bordo del treno storico con la propria bicicletta. In caso di pioggia o maltempo, i ciclisti potranno usufruire del servizio navetta previsto già per i non ciclisti.

L’organizzazione ha annunciato che i biglietti potranno essere fatti solo ed esclusivamente a bordo del treno, prima della partenza

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più