“Leggi che ti passa”, in farmacia libri gratis per la Giornata Mondiale del Libro

Oggi, 23 aprile, è la Giornata Mondiale del Libro Unesco. Per questa grande occasione, l’Accademia Farmacista Vincente ha suggerito l’iniziativa  “Leggi che ti passa” a tutti i farmacisti d’italia. In tutte le farmacie italiane, infatti, i clienti potranno trovare libri gratis. A Napoli, presso la farmacia Porzio, in via Guglielmo Sanfelice, 40, tutti potranno ritirare un libro gratuitamente fino ad esaurimento scorte.

Nei punti vendita, aderenti all’iniziativa, saranno disponibili, infatti, tantissimi libri, attraverso la collaborazione con la Dario Flaccovio Editore, famosa casa editrice palermitana, aperta dal 1972, che ha proposto alcuni titoli. Opere adatte a tutti, adulti e bambini. “Il farmacista non riveste solo un ruolo sanitario, – afferma la dottoressa Vita Barrile, titolare di una farmacia a Bisacquino (PALERMO) e docente dell’Accademia Farmacista Vincente – ma anche un ruolo sociale: da oltre un secolo siamo un solido punto di riferimento culturale per la popolazione.” 

Oggi l’editoria risente del calo dei lettori. Ovunque si notano persone con tablet, cellulari di ultima generazione tra le mani, ma mai un libro. Il progetto sottolinea la grande importanza della lettura, come abitudine, che stimola la nostra mente, migliora la memoria e allontana lo stress. Inoltre, allarga anche le nostre conoscenze e la nostra visione del mondo. La lettura ha il potere di perfezionare e migliorare l’uomo. Quindi, oggi, l’unica cosa da fare è andare in farmacia, dove tutti saranno invitati alla lettura, in un modo molto tangibile: regalando libri ai clienti.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più