Tragedia al porto di Livorno: muore un operaio di Torre del Greco

ambulanzaTragedia al porto di Livorno. Ha perso la vita un operaio di 51 anni originario di Torre del Greco. L’uomo si trovava a bordo di una delle navi della compagnia Moby, attraccata alla Calata Carrara. Come riferisce l’Ansa, l’incidente è avvenuto intorno alle ore 10:30. Il 51enne stava effettuando delle manovre alla guida di un muletto quando si è mossa parte della struttura di un ponte elevatore, che lo ha colpito in testa.

Inutili i tentativi di rianimazione da parte dei volontari della pubblica assistenza: il medico non ha potuto far altro che constatare il decesso dell’operaio torrese. Sul posto è intervenuto anche il pm di turno e la capitaneria di porto oltre all’ispettorato del lavoro della Asl.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più