Melito. L’iniziativa di un barbiere per l’1 maggio: “Taglio gratis per i più poveri”

Foto Facebook

Il 1 maggio questo esercizio resterà chiuso. Non solo per la festa dei lavoratori, ma per aiutare il prossimo, per chi ha bisogno“. L’annuncio di Raffaele Avolio, barbiere di professione, sul suo profilo Facebook porta una ventata di speranza per gli abitanti della cittadina di Melito, e anche per tutti coloro che ormai sono abituati a sentir parlare dell’entroterra napoletano soltanto nei casi di cronaca. Eppure è proprio da Melito che proviene una straordinaria iniziativa solidale: il giorno 1 maggio Raffaele Avolio si stabilirà in piazza Santo Stefano, a pochi passi dalla sua attività, per donare un taglio di capelli alle persone più bisognose.

L’evento, che si svolgerà dalle ore 9 alle ore 13, non può che essere inaspettato, soprattutto se previsto per un giorno in cui qualsiasi responsabile di un esercizio commerciale avrebbe tutto il diritto di riposare. Eppure il pensiero di questo barbiere è andato immediatamente agli abitanti della sua cittadina che, con ogni probabilità, il 1 maggio non troveranno alcun motivo per festeggiare, e che nelle difficoltà di ogni giorno troveranno almeno un motivo di sollievo nella solidarietà di quest’uomo.

L’iniziativa, come annunciato dallo stesso Avolio, è stata sostenuta anche dal sindaco di Melito Antonio Amente, che “quando si tratta di aiutare il prossimo c’è sempre“. Secondo quanto riportato da Napoli Fanpage, anche il sindaco non ha nascosto il suo entusiasmo di fronte all’idea di Avolio. “Ho avuto il piacere di conoscere personalmente Raffaele e ci siamo subito presi. È un ragazzo con le idee chiare e con un grande cuore. Iniziative del genere vanno non solo condivise, ma anche supportate da chi guida la città. Ci auguriamo che sulla scorta di quanto proposto da Raffaele, anche altri artigiani e commercianti possano realizzare simili iniziative per aiutare chi è meno fortunato di noi.

Potrebbe anche interessarti