Choc a Napoli, medici litigano e paziente muore soffocato dalla pizza

Tragedia all’ospedale San Paolo di Napoli, dove un uomo di 54 anni è morto soffocato da un pezzo di pizza andato di traverso.

Come riporta ilmattino.it, l’uomo era giunto al Pronto Soccorso sabato sera, poco prima della mezzanotte. Dalle prime indiscrezioni sembra che i medici abbiano eseguito in ritardo le manovre salvavita, responsabilità che verranno accertate dall’autorità giudiziaria che ha avviato un’indagine dopo la denuncia presentata dai familiari della vittima.

Ciro Verdoliva, commissario straordinario della Asl Napoli 1, ha avviato un’ispezione interna e inviato una segnalazione ai carabinieri del Nas.

Potrebbe anche interessarti