Scampia colpita ancora dai criminali: esplode l’auto di una persona nota alla polizia

Immagine di repertorio

Alle 2 della scorsa notte, in via Striano, a Scampia, nell’estrema periferia nord di Napoli, è esplosa l’auto di una persona nota alle forze dell’ordine. 

L’auto completamente distrutta era una smart, la grande detonazione, oltre a distruggere la macchina, ha danneggiato i vetri di un edificio vicino. Ieri, nella grande piazza Giovanni Paolo II di 400 bambini hanno detto “no” all’incuria e al degrado che invade da tempo la periferia. Ma, solo dopo poche ore, è avvenuto un altro spiacevole evento.

Napoli, ora più che mai, è nell’occhio del ciclone della criminalità, che sembra non volersi fermare: ogni giorno pare succeda qualcosa. Per il nuovo episodio, che si ritiene essere di stampo criminale, non c’è nessun ferito. Ma, se nell’edificio c’era qualcuno, Napoli, ora, piangeva un’altra vittima innocente. Le indagini sono aperte. Presto sarà ricostruito l’accaduto.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più