Video. Elezioni sindaco, corteo di ambulanze per festeggiare “mister fritture di pesce”

Un corteo di ambulanze per festeggiare la vittoria di Franco Alfieri, eletto sindaco a Capaccio Paestum. La denuncia, arriva da Michele Cammarano, consigliere regionale del Movimento 5 Stelle.

I mezzi secondo il consigliere regionale sarebbero ” gestiti dalla società di Roberto Squecco”, un imprenditore la cui moglie è stata eletta consigliere comunale della maggioranza Alfieri.

Il sistema Alfieri coinvolge a Capaccio-Pestum persino le ambulanze che, nel cuore della notte, hanno attraversato a sirene spiegate le strade della cittadina per celebrare la vittoria a sindaco del re delle fritture di pesce. – ha commentato Cammarano – Un corteo vergognoso, al seguito di un camion che trasportava una “vela” con il volto del consigliere e già capostaff del governatore De Luca. Ben sette i mezzi per il soccorso pubblico impiegati fino a tarda notte a esaltare la vittoria di un uomo sul cui capo pende un’indagine per voto di scambio politico mafioso. Mezzi gestiti, tra l’altro, dalla società Squecco, di proprietà di Roberto Squecco, imprenditore delle pompe funebri e fresco di condanna definitiva per estorsione con metodo mafioso, la cui moglie è stata appena eletta consigliera comunale nelle liste a sostegno di Alfieri. E non è un caso che la campagna elettorale di Franco Alfieri sia stata inaugurata con una grande festa evento al lido Kennedy, di proprietà di Roberto Squecco, alla presenza, tra gli altri, di Piero De Luca. Guardate queste immagini”.

Ricordiamo che De Luca aveva indicato proprio in Alfieri l’organizzatore delle celebri “fritture di pesce”: cene a sostegno del Sì al referendum costituzionale del 4 dicembre 2016.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più