Napoli. Ha un raro tumore e la moglie fa un appello: “Aiutatemi, le cure sono costose”

Gianfranco Sangiovanni è un giovane commercialista e papà di soli 32 anni che vive a Poggiomarino e sta combattendo contro una patologia oncologica davvero rarissima: un tumore demoplastico a piccole cellule rotonde al 4° stadio. Data la delicata situazione di salute di Gianfranco, la moglie ha deciso di chiedere aiuto a tutti, lanciando una raccolta fondi per il marito, un piccolo contributo per permettere all’uomo di seguire e sottoporsi alle costosissime cure che lo potranno aiutare a vivere.

Infatti è stata la moglie a scrivere su Facebook delle parole toccanti oltre a ricostruire il lungo e travagliato percorso del marito. La vita di Gianfranco era perfetta, felicemente sposato e padre di due bambini di 3 e 5 anni. Ma nell’Aprile del 2018 la sua vita è stata sconvolta dalla scoperta di questo male. Nonostante le difficoltà la famiglia non si è mai arresa e ha destinato all’uomo tutto il sostegno e il conforto di cui aveva bisogno, soprattutto durante il duro periodo delle chemioterapie. Ma qualche speranza sembra accendersi per Gianfranco, ma i costi per “provare a sperare” saranno elevatissimi, come lascia intendere la moglie:

Solo qualche mese fa abbiamo contattato il Dott. KATO TOMOAKI della “Columbia University Medical Center” di New York, il quale ha già avuto modo di prendere a conoscenza il nostro delicato caso e ad oggi, visti i recenti sviluppi dovuti alla scoperta di un altro UNICO ED IDENTICO caso che ha colpito un nostro connazionale e che ha fatto il giro del paese, ci ha chiesto di voler esaminare nuovamente il nostro caso e quindi di re-inviargli i risultati delle sue ultime TC e analisi. Ricercando ulteriormente abbiamo scoperto che ci sono due centri d’eccellenza nella cura dei Sarcomi in Europa: il “Royal Marsden Hospital ” in Inghilterra e il “Gustave Roussy Cancer Campus ” in Francia con i quali siamo già in contatto per arrivare ad avere delle risposte concrete e speriamo risolutive”.

Conclude la donna, con una richiesta di aiuto: “Il vostro sostegno e la vostra condivisione potranno dare al mio guerriero una qualsiasi possibilità concreta, che sia un’operazione, cura o una nuova sperimentazione…..INSOMMA UNA SPERANZA”.

Per fare una donazione è possibile consultare la pagina Facebook “Aiutiamo Gianfranco” dove è presente il codice IBAN.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più