Patrizio Oliva incontra i ragazzi di Nisida: “Fate della vostra pena un punto di forza”

L’ambasciatore di Napoli delle Universiadi, l’ex campione di pugilato, Patrizio Oliva,  ha incontrato stamattina i ragazzi dell’Istituto Penale Minorile di Nisida.

L’incontro è stato organizzato nell’ambito del protocollo d’intesa tra l’Universiade e il Centro per la Giustizia minorile della Campania. Il campione partendo dal racconto della sua vita, nato e cresciuto nella realtà difficile di Napoli, ha parlato di come lo sport possa diventare una forma di riscatto sociale.

Un evento davvero molto importante visto che il Comitato Organizzatore di Napoli 2019, darà la possibilità ai minori dell’area penale di partecipare all’Universiade.
Dovranno essere presenti però accompagnati.
Assisteranno inoltre ad alcune gare e allenamenti nei diversi impianti sportivi della regione in cui si svolgeranno le gare dal 3 al 14 luglio.

Queste le parole del pugile: “Lo sport insieme alla cultura sono due strumenti che possono allontanarvi dalla cattiva strada. Trasformate questa condanna in un punto di forza.”

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più