Lascia un biglietto di scuse alla fidanzata e si toglie la vita: città sotto choc

Napoli – Raffaele Borrelli, un giovane di 33 anni si è tolto la vita impiccandosi in casa. A dare l’allarme è stata la compagna che è ancora sotto choc.

L’ultimo post di facebook di Raffaele risale a ieri pomeriggio alle 14:00, pubblicando una foto con la fidanzata, foto che ritraeva una coppia felice. Questo fa infittire ancora di più il mistero, un ragazzo apparentemente felice che si è tolto la vita, lasciando solo un biglietto di scuse alla sua dolce metà. Nient’altro.
Il ritrovamento è stato drammatico, lei non riusciva ad entrare in casa, ha dovuto chiamare la polizia, ed insieme ai militari ha assistito all’accaduto. A niente sono serviti i trattamenti medici. Era già troppo tardi.

Raffaele Borrelli, 33 anni, era un giovane come tanti, abitava a Varcaturo e lavorava nel noto locale “New Sea Legend” a Licola. Non si sanno ancora i motivi che lo hanno portato ad intraprendere questa strada, possiamo solo dire che il dispiacere è tanto e ci stringiamo attorno a tutta la sua famiglia.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più