Arriva a Napoli “Ristorante Solidale”: pasti gratuiti per i più bisognosi

ristorante solidaleSi terrà domani, 26 giugno, alle ore 11.30 presso la Sala Giunta del Comune di Napoli la presentazione del progetto “Ristorante Solidale”

L’iniziativa, promossa dall’Assessorato alle Politiche Sociali in collaborazione con Just Eat, Caritas e PonyU, intende incentivare la sensibilizzazione al tema dello spreco alimentare, favorendo i più bisognosi con donazioni gratuite di pasti, in piena aderenza alla legge anti-spreco 166/2016 che introduce e favorisce donazioni di cibo senza scopo di lucro.

Grazie alla collaborazione di tutti i partner di Just Eat, “Ristorante Solidale” mette in relazione competenza e tecnologia, collegando coloro che preparano i cibi a coloro che si occupano di individuare i destinatari del progetto, mettendo così a disposizione il food delivery, con consegne a domicilio.

“Ristorante Solidale” nasce, dunque, come una proposta basata sulla consapevolezza dell’importanza del cibo, sulla distruzione delle barriere sociali determinate dalle disparità economiche, mediante la costruzione di una rete virtuosa, solidale e conviviale, perché la consegna direttamente a casa aiuta ad aumentare il senso di appartenenza alla comunità, favorendo incontro e comunicazione.

Nella giornata di domani, in occasione della conferenza stampa di presentazione saranno presenti l’Assessore Roberta Gaeta, Carlo de Cesare e Giovanni Scalamogna della Caritas di Napoli; Daniele Contini, country manager di Just Eat in Italia; Luigi Strino, fondatore di PonyU, società che si occupa della distribuzione urbana e caratterizzata da una filosofia sostenibile contro lo spreco. 

Ed il 27 giugno la proposta di “Ristorante Solidale” si concretizzerà, grazie ai 12 ristoranti che hanno aderito all’iniziativa e che prepareranno piatti da consegnare alle mense individuate dalla Caritas Diocesana di Napoli.

Tra le tante iniziative proposte da Just Eat, segnaliamo anche #iononsprecoconSaveBag, nata in collaborazione con Cuki: si tratta dell’introduzione di una vaschetta per limitare gli sprechi anche al ristorante, recuperando ciò che non si riesce a finire. Per ogni vaschetta utilizzata, verrà donato un pasto gratuito a Banco Alimentare.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più