Follia nel Napoletano: lancia la figlia di 16 mesi dal balcone e tenta il suicidio

Dramma nel Vesuviano. Un uomo ha lanciato la figlia di 16 mesi dal balcone e poi si è buttato giù. È accaduto a San Gennaro Vesuviano.

La bimba sarebbe morta sul colpo e lui, 35enne, è ricoverato in gravi condizioni all’ospedale Cardarelli di Napoli.

Secondo quanto raccolto dalle prime indiscrezioni, l’uomo si trovava in casa con la moglie quando è successa la tragedia. Secondo i primi accertamenti, sembrerebbe che la coppia si stesse separando.

Seguiranno aggiornamenti.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più