E’ campano il nuovo presidente dei chirurghi estetici italiani

Il medico campano Francesco D’Andrea sarà il nuovo presidente della prestigiosa Società Italiana di Chirurgia plastica, ricostruttiva ed estetica, Sicpre. Docente ordinario di Chirurgia plastica presso l’Università Federico II di Napoli, ricopre anche il ruolo di direttore di sede aggregata della Scuola di specializzazione di Chirurgia plastica ricostruttiva ed estetica dell’università napoletana.

E’, inoltre, direttore del Master universitario di II livello di Medicina estetica e direttore del reparto di Chirurgia plastica dell’azienda ospedaliera, nonché membro della commissione ministeriale per le protesi. Nel corso della sua lunga carriera D’Andrea si è specializzato principalmente sulla chirurgia ricostruttiva della mammella, chirurgia dei tumori cutanei, chirurgia plastica dei traumi e degli esiti di trauma, chirurgia plastica dei pazienti ex obesi, chirurgia estetica del viso e del corpo.

La sua nomina come presidente verrà ufficializzata durante il 68° Congresso della Sicpre, che si terrà a Palermo dal 26 al 28 settembre.

“Si tratta di una carica prestigiosa, ma soprattutto impegnativa – ha commentato D’Andrea – che assumerò con spirito di servizio, affinché si mettano in essere tutte le iniziative possibili perché questa disciplina venga tutelata. Oggi viviamo in un mondo in cui la chirurgia plastica – attacca il neo-presidente – viene utilizzata in maniera impropria da chi non è specialista e le conseguenze negative sono poi a carico dei cittadini. Il mio ruolo sarà quindi quello di rapportarmi con le istituzioni, affinché si possa rendere questa disciplina sempre più sicura a tutela del paziente, ma anche del professionista serio che la applica”.


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più