Antonio De Maio, è torrese uno dei centomila scienziati più influenti del mondo

Napoli continua a distinguersi nel mondo, stavolta con un’eccellenza torrese. La rivista scientifica “PLOS Biology” ha inserito il prof. Antonio De Maio, originario di Torre Annunziata, tra i centomila scienziati più influenti del pianeta.

Il professor De Maio è un docente di Telecomunicazione presso il Dipartimento di Ingegneria elettrica e delle Tecnologie dell’informazione dell’Università Federico II di Napoli. Lo scienziato fa parte dei 77 docenti dell’Ateneo inseriti nell’elenco della rivista specialistica statunitense “PLOS biology”, una rivista scientifica peer review mensile che ha l’obiettivo di coprire tutti gli aspetti della biologia.

E adesso De Maio è entrato a far parte di una nuova straordinaria classe di intellettuali: i centomila scienziati più influenti del pianeta. “Gli autori di questa classifica hanno creato un articolato database“, si legge sul portale dell’Università, “definendo un nuovo metodo di classificazione basato su un indicatore che prende in considerazione citazioni ed impatto scientifico degli scienziati valutati in relazione agli ultimi 22 anni di attività”.

Nell’elenco è stato quindi inserito anche il professor Antonio De Maio, che vanta una lunga serie di prestigiose pubblicazioni. A redigere la classifica, la rivista statunitense “PLOS biology”. La rivista in questione è stata fondata dalla Public Library of Science, nata come organizzazione no-profit con l’obiettivo di accelerare i progressi nell’ambito scientifico grazie a una trasformazione dei metodi di ricerca.

Questo riconoscimento, tra l’altro, rappresenta un altro grande vanto per l’Università di Napoli Federico II. Solo pochi mesi fa, infatti, il Campus dell’Università era stato premiato come uno dei progetti migliori d’Europa realizzati con i fondi dell’Unione, e si preparava a un ulteriore ampliamento.

È un orgoglio per l’intera comunità che un nostro concittadino abbia ricevuto un riconoscimento così prestigioso“, ha affermato il sindaco di Torre Annunziata Vincenzo Ascione. “Da sempre, Torre Annunziata è capace di esprimere eccellenze a livello mondiale, e il prof. De Maio fa parte della schiera di grandi menti che ha partorito il nostro territorio.

Il mio augurio è che possa raggiungere in futuro, grazie agli eccellenti studi che sta portando avanti, traguardi ancora più prestigiosi ed importanti“.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più