Quarto: donna muore investita da furgone guidato da ambulante

Ambulanza quarto donna

E’ morta mentre camminava per strada travolta da un furgone. Una sessantenne, originaria di Quarto è stata investita questa mattina all’alba all’apertura del mercato settimanale di Quarto, in piazza Leonardo Da Vinci. Una tragica fatalità che però poteva essere evitata.

Secondo una prima ricostruzione, la vittima era sola e stava attraversando la piazza quando è stata travolta da un furgone blu. Alla guida uno degli ambulanti della zona che stava facendo retromarcia. Il lunedì è infatti il giorno in cui si tiene il mercatino di Quarto. Il furgone, insieme altri mezzi, stava compiendo le manovre per posizionarsi nel posto assegnato. Ma l’autista non si è accorto che dietro di lui stava attraversando la strada la sessantenne.

Colpita dalla parte posteriore del furgone, la donna è caduta a terra. Immediati sono stati i soccorsi dei presenti che hanno chiamato un’ambulanza. Ma all’arrivo, gli operatori del 118, non hanno potuto fare altro che accertarne il decesso. Il corpo della donna ora è stato trasferito al Policlinico di Napoli per effettuare l’autopsia.

Intanto proseguono le indagini per ricostruire la dinamica esatta dell’incidente. La Polizia Municipale sta raccogliendo le testimonianza dei presenti e ha acquisito le immagini dei sistemi di video-sorveglianza presenti nella zona. Versioni discordanti sono emerse da alcuni testimoni. Da capire se è vero che l’autista (per alcuni invece è la donna) al momento dell’incidente aveva delle cuffiette nelle orecchie. E c’è chi tra i passanti ha anche ipotizzato una revisione scaduta del furgone.

Per consentire i rilievi, l’intera area di Piazza Leonardo Da Vinci è stata sottoposta a sequestro. Chiuso il mercatino, rimandato a lunedì prossimo.

Potrebbe anche interessarti