Maltempo, frana agli Scavi di Ercolano: interessata la domus di Telefo

Scavi di Ercolano
Immagine di repertorio

Frana nel Parco Archeologico di Ercolano. Il maltempo, che sta causando enormi disagi in tutta Italia, ha colpito dopo Venezia e Matera un altro bene culturale della nostra Penisola.

A causa delle intense piogge degli scorsi giorni, questa notte si è verificato uno scivolamento corticale di terreno nella parte sud-est della scarpata del viale che collega la città moderna con la città antica. Circa 150 mq di superficie interessata si sono riversati nella parte bassa del Parco impegnando il giardino della domus di Telefo, area già precedentemente interdetta al pubblico.

I tecnici del Parco archeologico sono già sul posto per verificare l’entità del danno e avviare immediatamente le prime operazioni di messa in sicurezza e di ripristino degli ambienti.

La zona era interessata da mesi da interventi di manutenzione ordinaria per cui già interdetta al pubblico.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più