Morto il prof della Federico II Franco Ortolani, denunciò i veleni della Terra dei Fuochi

È morto il senatore del Movimento 5 Stelle, Franco Ortolani. Era professore ordinario di Geologia all’Università Federico II di Napoli, aveva 75 anni ed era malato da tempo.

Ortolani era noto per le sue tantissime battaglie per la tutela dell’ambiente e soprattutto per aver denunciato su Facebook di avere due tumori “per colpa dei veleni in Campania“.

Un tumore alla prostata – scriveva – e ora uno al rene destro che devo eliminare entro settembre. Problemi che, per fortuna, non hanno ridotto la mia presenza sul territorio aggredito da criminali inquinatori. Io non mollo“.

Il prof. Franco Ortolani è un’altra vittima innocente dell’inquinamento ambientale che affligge il nostro territorio.

Proprio nel mese di ottobre scorso l’Asl Napoli 3 Sud presentò un portale per la consultazione online del Registro Tumori. “I dati del registro tumori non hanno evidenziato al momento una particolare correlazione tra le discariche dell’area vesuviana e i tumori, la causa più forte nell’area è l’inquinamento atmosferico“, veniva sottolineato.

“Emergono mediamente 6500 nuovi casi di tumore all’anno su una popolazione di un milione e 70.000 abitanti. Un dato in linea con la Campania che ha il dato più alto del Sud Italia”, continuava Mario Fusco, responsabile del registro tumori dell’Asl Napoli 3.

Potrebbe anche interessarti