Mare più pulito d’Italia. Un comune campano si aggiudica le 5 Vele di Legambiente

Pollica

È la bella cittadina di Pollica ad aggiudicarsi uno dei primati più ambiti dalle coste italiane, conquistando le cinque vele della Guida Blu 2014 di Legambiente e Touring Club Italiano. A rendere ancora più ambizioso il riconoscimento, il suo essere l’unica località campana ad ottenere riconoscimento pieno.

Senza troppi clamori, il comune cilentano si piazza al secondo posto a livello Nazionale perché a Pollica le amministrazioni hanno voluto puntare sull’ecoturismo, offrendo ai turisti di tutto il mondo qualità e bellezza, senza però deturpare o sfruttare quel paesaggio fantastico e un territorio d’eccellenza. Economia, turismo e salvaguardia dell’ambiente sembrano essersi fusi per dar vita ad una delle realtà marittime più apprezzate in Italia, senza contare che in Cilento, come se non bastasse, si mangia benissimo! Buoni risultati anche per il resto delle coste Campane. Ben quattro vele per Anacapri che nella classifica nazionale si piazza al settimo posto.

Dopo Pollica unica con 5 vele, troviamo Camerota, Positano, Castellabate, Praiano con 4 vele. Mentre Capaccio, Centola-Palinuro, Massa Lubrense, S. Giovanni a Piro , Ascea, S. Mauro Cilento, Vibonati ne conquistano tre. Appena due vele per Pisciotta, Cetara, Vico Equense, Sapri, Casal Velino, Agropoli, Sorrento, Amalfi ed una sola vela per Vietri Sul Mare.

Potrebbe anche interessarti


Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più