“Storie sepolte”, gli scavi non si arrendono al maltempo ma resteranno chiusi sino…

scavi ercolano

Come vi abbiamo già segnalato il maltempo che ieri ha investito Napoli e provincie non ha reso possibile l’apertura degli scavi archeologici di Ercolano neanche oggi, ma le delusione dei molti turisti e di chi voleva immergersi nella storia antica si protrarrà fino al 19.

La data prevista per la riapertura del sito è il 20 giugno, ma nonostante sarà nuovamente possibile accedere agli scavi i disagi continueranno ancora per un pò di tempo, dalla suddetta data infatti sarà si possibile entrare  ma unicamente da via dei Papiri Ercolanesi. L’ingresso da Corso Resina rimarrà inaccessibile fino a quando non si sarà completamente intervenuti sugli ingenti danni provocati dalla tromba d’aria e dalle forti piogge, e per i quali la Soprintendenza ha già avviato interventi di somma urgenza. 

Per fortuna non sono solo brutte notizie quelle che arrivano da Ercolano, il maltempo non ha danneggiato le strutture archeologiche e i percorsi serali “Storie sepolte” previsti per il 21 si terranno ugualmente.

Potrebbe anche interessarti