Coronavirus, a Napoli a ruba le mascherine per evitare il contagio: “Ma non servono”

CoronavirusNapoli– Corse pazze alle mascherine per evitare il contagio del Coronavirus. I cittadini sono allarmati dal virus che proviene dalla Cina e stanno svaligiando le farmacie per le mascherine che filtrano l’aria. In realtà però non servono.

Il Coronavirus sta rappresentando un pericolo concreto e per questo è scattato l’allarme. Il virus è purtroppo contagioso e ognuno corre ai ripari come meglio può.

Tra le soluzioni trovate dai cittadini c’è quella di adoperare quelle mascherine che spesso vediamo sul viso di turisti asiatici per filtrare lo smog cittadino.

Purtroppo però, queste mascherine a poco servirebbero per il contagio del Coronavirus. Servono infatti un altro tipo di mascherine, che si utilizzano proprio in questi casi. A spiegarlo meglio è Michele Iorio, presidente di Federfarma.

Queste le sue parole riportate da il Corriere del Mezzogiorno:”Quelle che quasi tutte le farmacie vendono e che abbiamo in magazzino sono per le polveri sottili, utili per chi si sposta in bicicletta e vuole filtrare il peso dello smog. Personalmente ho ordinato per la mia farmacia mascherine specifiche, ma non credo arriveranno prima di una settimana. Ci siamo anticipati rispetto a richieste che potrebbero crescere parallelamente alla diffusione di notizie relative a nuovi contagi, a noi più vicini.”

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più