Coronavirus. 5 euro dallo stipendio per il Cotugno: la donazione degli operai Whirlpool

Coronavirus WhirlpoolNapoli– Gli operai della Whirlpool si auto sottraggono 5 euro dallo stipendio per donare un bel gruzzolo all’Ospedale Cotugno, per sconfiggere il Coronavirus. Si tratta di un importante gesto di solidarietà che parte da persone con difficoltà lavorative.

Il Coronavirus sta mettendo in ginocchio Napoli e l’Italia intera. C’è bisogno del sostegno di tutti i cittadini, a partire dal rispetto delle regole dei vari decreti che si sono susseguiti in questi giorni, alle donazioni di sangue, a quelle in denaro.

Purtroppo non tutte le normative sono rispettate da tutti. Ci sono ancora tante persone che escono di casa senza un motivo. Mentre per il sangue è stato fatto un appello proprio da De Luca per non abbandonare i malati che ne hanno bisogno.

Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come si previene.

Per quanto riguarda la situazione economica invece, sono in molti ad aver donato e che continuano a farlo. Questi sono sia enti, che gruppi come quella della Whirlpool, ma anche privati come Lorenzo insigne.

Il gesto degli operai della Whirlpool quindi contribuisce a contrastare il Coronavirus. Lodevole iniziativa soprattutto perché si tratta di persone precarie che in questi mesi hanno affrontato delle situazioni difficilissime e che tutt’ora sono ancora in bilico.

Inoltre è da sottolineare anche che gli stessi operai si sono recati in massa negli ospedali per donare il sangue, a seguito dell’appello di Vincenzo de Luca.

Potrebbe anche interessarti