Coronavirus, Ente Parco Nazionale del Vesuvio devolve l’incasso agli ospedali

L’Ente Parco Nazionale del Vesuvio devolve l’incasso delle visite guidate al Gran Cono del Vesuvio alle strutture sanitarie della Regione Campania.

Visto il momento di emergenza e grande difficoltà che sta vivendo la nostra comunità, l’Ente Parco Nazionale del Vesuvio ha ritenuto giusto dare un segnale di vicinanza istituzionale alle strutture sanitarie della Regione Campania, il cui personale con coraggio e spirito di abnegazione si sta prodigando per la cura dei cittadini colpiti dal virus COVID19.

Con Delibera Presidenziale n° 5 del 24 marzo 2020 si è stabilito di devolvere l’incasso della vendita dei biglietti per le visite guidate al Gran Cono del Vesuvio, relativo al periodo dal 23 al 29 febbraio 2020, pari ad euro 44.194,41 per acquisti di apparecchiature e dispositivi medicali utili al potenziamento delle strutture sanitarie regionali. Nelle prossime ore gli uffici dell’Ente provvederanno al trasferimento della somma sul conto corrente predisposto dalla Regione Campania per la raccolta fondi.

Con la speranza che tale crisi veda la sua fine nel minor tempo possibile si coglie l’occasione per esprimere massima solidarietà a tutti coloro che sono stati colpiti dalla malattia, ed a quanti quotidianamente lavorano per fermarla.

Potrebbe anche interessarti