VIDEO. Squali, tonni e delfini invadono il Golfo di Napoli e Pozzuoli: gli animali si impossessano dei loro spazi

squalo pozzuoli

La natura si riprende i suoi spazi. L’erba ricresce tra i san pietrini di Piazza del Plebiscito e soltanto qualche giorno fa aveva fatto il giro del web un filmato che mostrava dei delfini nel Parco Sommerso della Gaiola. In un mare che è diventato cristallino, da Napoli a Castel Volturno, ecco ora spuntare persino uno squalo.

Due video diffusi su Facebook da Nuccia Filumena Lucci, responsabile del Centro Visite Amp Baia, mostrano delfini, tonni e uno squalo nuotare tra le acque del Golfo di Pozzuoli e dell’Area Marina Protetta di Baia. Questo il post che in poco tempo è stato condiviso da tantissime persone:

“Erano giorni che osservavo, come tutti noi, il mare e l’acqua ed il cielo che forse per suggestione e desiderio mi sembravano più belli che mai. Ma, invece non è suggestione un amico mi ha inviati questi video bellissimi di un paio di giorni fa!! Uno squalo con i suoi ospiti ☺️e tonni che scorrazzano tranquilli nelle acque prossime alla zona B, riconoscendo la costa al fondo delle riprese, della Area Marina Protetta di Baia!!”.

Uno squalo lungo circa due metri che sembra una verdesca, un animale che si nutre principalmente di pesci e calamari. Complice le poche barche nel Golfo di Pozzuoli, lo squalo azzurro si è avvicinato ad alcune imbarcazioni di pescatori facendosi così immortalare dai cellulari. L’aria pulita e le industrie chiuse a causa delle misure restrittive per il coronavirus stanno portando le creature acquatiche a rimpossessarsi dei loro spazi. E lo spettacolo è davvero suggestivo.

Potrebbe anche interessarti