Maturità2020, la prova si svolgerà in classe: colloqui di un’ora

esame di maturitàLa ministra dell’Istruzione, Lucia Azzolina, ha annunciato come si svolgerà la prova di Maturità quest’anno. Gli esami inizieranno il 17 giugno e si svolgeranno in classe a meno che non ci sia un nuovo incremento dei contagi da Coronavirus.

La prova orale su cui verterà l’esame dovrà durare massimo un’ora e includerà un’analisi del materiale scelto dalla commissione, l’esposizione delle materie dell’indirizzo, la presentazione di un breve testo di letteratura Italiana studiato nel corso del quinto anno e si concluderà con la parte dedicata all’alternanza scuola lavoro. A questi argomenti sono integrate anche domande di Cittadinanza e Costituzione, che si concentrerà sull’esperienza Covid-19. Ritornerà la tesina, che sostituirà la seconda prova.

La prova orale vale fino a 40 punti, e i restanti 60 sono calcolati in base all’andamento degli ultimi 3 anni. Le bocciature riguarderanno soltanto gli studenti che durante il primo quadrimestre hanno accumulato provvedimenti disciplinari o assenze eccessive. Gli studenti con disabilità o immunodepressi potranno realizzare la prova a distanza.

Potrebbe anche interessarti