Morto il 24enne Stefano Sorano: la commovente dedica della fidanzata

Stefano Sorano è il giovane morto a soli 24 anni, a causa di un sarcoma polmonare. Un giovane brillante, così come lo ha definito il vescovo di Acerra, Antonio Di Donna, durante la messa domenicale in cui lo ha ricordato.

Una tragedia che si accompagna alla difficile emergenza che ha messo in ginocchio tutta l’Italia. E proprio per questa, il giovane Stefano è stato abbandonato dal personale medico, impegnato nella lotta al Covid, avviandosi verso un vero e proprio calvario.

La sua morte ha sconvolto l’intera cittadinanza, ma soprattutto i familiari e le persone che lo hanno affiancato fino alla fine. Tra queste, la sua fidanzata, Federica Petrella, anch’ella giovanissima e già con un macigno sul cuore così tanto grande.

La ragazza si è lasciata andare ad un lungo sfogo su Facebook, accompagnato da un video che ripercorre i vari momenti trascorsi insieme al suo amato.

Dal post si legge: “Ciao amore mio. Sulle note della canzone che avresti voluto ballare insieme in questi giorni ho raccolto tutti i nostri ricordi. Ho guardato il video tantissime volte e non faccio altro che ridere e piangere contemporaneamente. Rido per tutti i momenti passati insieme, per le sciocchezze e le ingenuità di due ragazzi ventenni. Piango, o meglio mi commuovo, nel vedere quanto amore ci univa. Un amore così forte che mi ha dato la forza di combattere al tuo fianco questo grande nemico. Sì, proprio io, la persona più fragile del mondo”.

Prosegue poi descrivendo i vari messaggi d’affetto arrivati per Stefano. In tutti ricorre una frase: “Ci è entrato nel cuore”. 

“Avevi la capacità di entrare nell’anima delle persone. – prosegue – “Eri amico di tutti: bambini, ragazzi, adulti e anziani, a tal punto che quando passeggiavamo per le strade di Acerra tutti ti salutavano”.

Continua ricordando la loro storia d’amore: “Una cosa che amavamo fare era cantare in macchina le nostre canzoni preferite. Mi piaceva tanto quando dall’alto dei tuoi studi sui testi tratti da Wikipedia mi spiegavi nel dettaglio il senso di quelle canzoni. Ed io ti ascoltavo affascinata. Tanti i racconti che tiravi fuori da una semplice canzone. Eri capace di dare un’anima a tutto”.

Conclude con un augurio verso sé stessa: “Ora che non ci sei nulla ha più senso. Mi auguro che lo stesso amore che è stato capace di donarmi quella forza così imponente, possa darmi adesso la forza di rialzarmi e vivere per due”.

Un destino crudele, quello di Stefano Sorano, che ha deciso di dividere fisicamente per sempre questi due ragazzi.

Potrebbe anche interessarti