“Totem della pace” in Campania. Anche l’Università della California dice “No”

Procida 2

Sarà collocato, dal Comune di Procida, sul promontorio di Santa Margherita dove si insedia la chiesa barocca appena restaurata.

Il “Totem della pace”, opera dell’artista torinese Mario Molinari e recentemente scomparso, rischia di passare da simbolo della lotta alle discriminazioni etniche a motivo di discordia tra il Comune di Procida e i cittadini isolani.

Le associazioni, tra cui “La Procida che vorrei”, denunciano la scelta della collocazione che rischia di rovinare una delle vedute più caratteristiche del Golfo. “Punta dei monaci” era infatti il sito medievale di un convento benedettino, nato a sua volta su un tempio dedicato al dio Nettuno. La chiesa s’affaccia sulla baia della Corricella.

La cartolina dell’isola che ne sarebbe deturpata irrimediabilmente. Non diciamo no al Totem, diciamo no alla sua collocazione“, sostiene con forza Giuditta Lubrano, avvocato e portavoce del gruppo.

Così le associazioni hanno organizzato una petizione online intitolata «Sì alla pace, no al totem» indirizzata al ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, al responsabile della Direzione regionale per i Beni culturali e paesaggistici della Campania, alla Soprintendenza e al sindaco del Comune di Procida. Inoltre su facebook hanno creato il profilo “Totem della discordia” che si contrappone a quello del “Totem della pace” che fornisce tutte le informazioni sull’opera.

Tra i post contrari alla collocazione del Totem c’è quello dagli Stati Uniti del professor Claudio Fogu che si dice indignato ed offeso profondamente per la decisione e chiede “a nome dell’Università della California di Santa Barbara, all’ amministrazione comunale di ascoltare la voce dei suoi cittadini e desistere dal progetto di erigere il Totem della Pace in località`Santa Margherita a Terra Murata“.

Ci auguriamo che il buon senso delle istituzioni prevalga, al fine di preservare quel tratto di panorama considerato tra i più suggestivi dell’isola.

 

Potrebbe anche interessarti