Coronavirus, si temono nuovi cluster in Campania: 6 nuovi casi a Salerno e provincia

Salerno – Sono sei i nuovi contagi che si contano nella provincia salernitana. Due in città, uno nel comune confinante di Pellezzano ed i restanti tre a Pisciotta, nella parte meridionale del Cilento. Questi ultimi sono da collegarsi alla cena organizzata a casa del medico poi risultato positivo insieme alla moglie: in tutto sono 14 i commensali attualmente affetti da coronavirus.

La situazione è sotto stretta osservazione, intanto, a Salerno perché i contagi non sono circoscritti ai piccoli focolai che erano stati individuati nel quartiere Carmine, lo stesso dove risiede tra l’altro Vincenzo De Luca. Il timore è che possano venire fuori altri cluster dovuti a soggetti non residenti nel centro cittadino e che, dunque, potrebbero portare l’infezione altrove.

Intanto proprio a Salerno sono state elevate alcune delle prime multe da mille euro comminate ai sensi della nuova ordinanza della Regione Campania. Tre locali sono stati puniti con il massimo della sanzione perché alcuni dipendenti sono stati sorpresi senza la mascherina.

Potrebbe anche interessarti