Napoli, si allarga il contagio legato all’Erasmus: in due giorni 49 positivi (oggi +21)

covid erasmus

Nella conferenza stampa di oggi, il governatore della Campania Vincenzo De Luca ha sottolineato come i contagi in Regione siano aumentati anche per colpa di comportamenti non proprio corretti dei cittadini. Tra i vari esempi mostrati dal governatore c’era un video di una festa al centro storico (senza mascherine e con grandi tavolate) che ha portato una trentina di casi.

Ma quello che preoccupa oggi sono i casi di covid legati all’Erasmus. Dopo i primi positivi, sono stati rintracciati i contatti e come comunicato dall’Asl Napoli 1 Centro anche oggi si registrano 21 nuovi casi, sintomatici. Ieri invece erano stati 28, per un totale in due giorni di 49.

161 i positivi totali registrati oggi dall’Asl tra cui anche un caso tra gli operatori sanitari. Più 27 i casi segnalati dai medici di medicina generale di persone che si sono rivolte a loro perché sintomatiche e quindi sottoposte a tampone. Quattro invece quelli che privatamente si sono sottoposti allo screening sierologico risultando positivi. Due i casi tra le forze dell’ordine e i vigili del fuoco (FF.OO/VV.F).

Si registra purtroppo anche un deceduto. Scende di uno il numero di persone ricoverate in terapia intensiva mentre sale di uno quelle ricoverate negli Ospedali Covid Center del Mare e Loreto Mare.

BOLLETTINO COVID CAMPANIA DEL 2 OTTOBRE: +392

Potrebbe anche interessarti