Maltempo al Centro-Sud, Campania tra le più colpite: le strade diventano fiumi

Il forte maltempo del Centro-Sud ha colpito anche la Campania, provocando maggiori danni ad Avellino e Caserta ma anche a Salerno.

Anche i vigili del fuoco, tramite un post su twitter, hanno informato la cittadinanza circa le disastrose conseguenze del violento temporale: “Maltempo nel Centro-Sud, crollata la porzione di un ponte a Picinisco (FR). Coinvolta un’auto e soccorso il conducente. “

“Maggiori criticità nel Lazio e in Campania: dalla notte svolti 70 interventi a Roma, 40 a Caserta e Avellino, 30 a Frosinone” – concludono.

In particolare a Caserta, come rendicontato dal video di Meteo Campania (realizzato da Francesco Russo), la strada appare come un vero e proprio fiume e i veicoli sono costretti a transitare attraversando questa vasta distesa d’acqua.

Anche Sarno, in provincia di Salerno, inizia a contare le dannose conseguenze del maltempo. Il portavoce sindaco, Giuseppe Canfora, lo ha reso noto pubblicando alcune foto. Già nella serata di ieri aveva invitato alcuni cittadini, residenti in zone particolarmente a rischio, di lasciare immediatamente le proprie abitazioni.

Negli ultimi minuti, ha scritto: “Queste ore di pioggia stanno mettendo alla prova il nostro territorio. Abbiamo avuto controlli e monitoraggio la scorsa notte. Stiamo effettuando vari sopralluoghi nelle aree in cui purtroppo sapevamo potessero verificarsi dilagamenti. Sono le zone segnate dagli incendi estivi. La pioggia causa lo scivolamento a valle.”

“Abbiamo avviato da settimane studi e opere per la messa in sicurezza. Chiaramente è una corsa contro il tempo e, prima del completamento, è indispensabile la massima attenzione”  – conclude esortando tutti a prestare la massima attenzione.

L’allerta meteo ha riguardato anche la provincia di Napoli in cui è stata disposta la chiusura di tutte le scuole ed altre attività.

Potrebbe anche interessarti