Covid, prof. Pregliasco: “Picco tra 7 giorni. L’emergenza è quasi scavallata”

pregliascoLa curva del contagio è ancora in crescita, ma è una crescita lineare. Direi che dobbiamo aspettarci ancora una crescita e arrivare spero al picco entro una settimana”. A dirlo su Sky TG24, è Fabrizio Pregliasco, virologo dell’Università degli studi di Milano e direttore sanitario dell’ospedale Galeazzi del capoluogo lombardo.

Covid e Natale – le possibili misure del Governo

Pregliasco si esprime anche sul periodo natalizio e sulle possibili ipotesi che varerà il Governo: “è difficile fare previsioni così a lungo termine, tutto dipenderà dai risultati e dall’impegno di tutti noi, cittadini e istituzioni. L’emergenza non è scavallata, ma quasi“.

I numeri, dice Pregliasco, portano ad un cauto ottimismo grazie ad un ottimo lavoro “e questo è ciò che dovremo fare per darci una speranza di un Natale sobrio, magari meno impegnato dal punto di vista degli obblighi e delle disposizioni“.

Differenziazione in base alle province è quello che propone il virologo: “Più insistiamo in questo momento e più otterremo risultati per rasserenarci nel prossimo futuro”. La sofferenza delle attività di commercio in alcune aree “è un elemento che può far pensare alla riduzione di alcune disposizioni sui territori meno colpiti. Questo non è di mia competenza, ma potrebbe esserci un allentamento andando a vedere la situazione delle varie province“.

Sui vaccini: “Il vaccino di Moderna è più maneggevole dal punto di vista della catena del freddo, quello di Pfizer è, diciamo, più complicato perché necessita di temperature più basse. I risultati clinici sono interessanti, sono elementi che vanno ancora ulteriormente valutati ma credo siamo ormai all’ultima raccolta di dati“.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più