Sanitari contro De Luca: “Queste sono le facce dei farabutti a lavoro alle 4 del mattino”

sanitari farabutti de luca
Foto facebook Anna Laiola, autore sconosciuto

Nella consueta diretta di aggiornamento dello scorso venerdì pomeriggio, De Luca ha lanciato una bomba e un’accusa pesante rivolta ai sanitari campani rei di non voler lavorare: “La sensazione che abbiamo avuto è che c’è qualche buontempone che quando arriva la richiesta di terapia intensiva alle otto di sera dice che non ci sono posti liberi perché poi magari deve fare la nottata. Questa anomalia l’abbiamo già registrata in passato per il pronto soccorso. C’è una piccola parte di farabutti che non sta facendo il proprio dovere“.

Le parole di De Luca hanno avuto un richiamo molto forte proprio per quegli operatori sanitari che da marzo in avanti non si sono fermati un attimo e stanno continuando a lottare contro il covid e la morte. Su facebook ci sono diverse testimonianze di lavoratori che criticano i toni di De Luca .

Io non posso permettere che un uomo delle istituzioni possa parlare così, gettando fango su un intera categoria che sta dando anima e corpo e talora anche la vita per dare cure adeguate a tutti pazienti nonostante le scarsissime risorse che la beneamata regione millanta di fornire” dice Agata.

 

Io non posso permettere che un uomo delle istituzioni possa parlare così, gettando fango su un intera categoria che sta…

Pubblicato da Agata Gervasio su Venerdì 27 novembre 2020

 

Tutti parlano e danno giudizi sugli #operatorisanitari. Oggi domenica…festa, ma non per tutti, una chiamata e via…e poi siamo anche farabutti, #lamiadomenicadifferente” il messaggio invece di Antonio contro De Luca che pubblica anche foto sul posto di lavoro.

 

Tutti parlano e danno giudizi sugli #operatorisanitari.
Oggi domenica…festa, ma non per tutti, una chiamata e via…e poi siamo anche #farabutti.
#lamiadomenicadifferente

Pubblicato da Antonio Savino su Domenica 29 novembre 2020

 

Caro Presidente De Luca queste sono le facce dei “farabutti” che alle 4 di mattina non avendo niente da fare stanno a “campeggiare” in una tenda ( al freddo e senza nemmeno l’acqua insieme ai loro pazienti) ….vieni a vederlo il tuo “miracolo”…” scrive Anna, chirurgo in un ospedale del Napoletano.

Infine c’è un’altra Anna che pubblica foto della “protesta” degli operatori sanitari  contro De Luca, muniti di scritte sui propri camici e sui fogli mostrati con orgoglio alla telacamera.

 

#farabutti
Ad avercene.

Pubblicato da Anna Laiola su Domenica 29 novembre 2020

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più