Minori afghani trovati in un rimorchio Tir dalla Polizia a Caserta

polizia caserta afghani


La Polizia Statale ha scoperto cinque giovani afghani in un’area di servizio dell’autostrada A1 vicino Caserta.

Appena dopo la mezzanotte la Polizia ha trovato quattro di questi ragazzi, minorenni, in un semirimorchio di un Tir con targa della Macedonia fermo nell’area di servizio di San Nicola Sud. Il quinto ragazzo invece, di appena 21 anni, è stato rintracciato a poca distanza dalla piazzola di sosta. A riportare la notizia è l’Ansa.

La Polizia Statale di Napoli è riuscita a capire la dinamica di come gli afghani siano riusciti ad entrare in territorio italiano diretti a Caserta soprattutto grazie all’aiuto di un interprete. I ragazzi dunque, sono saliti su un rimorchio Tir che trasportava gomme per auto in Serbia. 

Il viaggio è durato tre giorni, i cinque nascosti tra i pneumatici, avevano a disposizione pochi biscotti ed una bottiglia d’acqua.

Gli agenti della Polstrada dopo averli rifocillati li hanno identificati e trasferiti nella struttura di assistenza “Comete” a Casoria (Napoli). Il ragazzo di 21 anni invece intende chiedere asilo politico, nel frattempo è stato accompagnato in un centro di accoglienza della provincia di Caserta.

Non è la prima volta che la Polizia scopre immigrati che entrano in territorio italiano nascondendosi sui Tir affrontando viaggi della speranza. Ricordiamo che meno di un anno fa morì un immigrato che illegalmente cercò di entrare in Italia viaggiando nascosto sotto un Tir. 

 

Potrebbe anche interessarti