Benevento, migrante muore schiacciato da un tir: si era nascosto sul mezzo per entrare in Europa

ambulanza 118Benevento – Un giovane migrante viene travolto ed investito da un tir lungo la statale 90 bis nel territorio del comune di Paduli (Benevento), a pochi metri dall’ingresso di una azienda di lavorazione dei tabacchi. L’uomo viaggiava nascosto sul questo tir nel tentativo di entrare illegalmente in Italia. Al momento non si conoscono le generalità del giovane.

Una prima ricostruzione, riportata dal Corriere del Mezzogiorno, suppone che il giovane fosse nascosto tra la motrice ed il rimorchio del camion. In seguito, l’uomo potrebbe essere caduto e dunque, essere stato investito dal tir che girava per entrare nella piazzola della ditta. Ma i carabinieri non escludono che il giovane possa essere morto prima, per difficoltà o privazioni. Un’altra ipotesi fatta è che il giovane sia sceso dal tir fermo ignaro che avrebbe effettuato una manovra da lì a poco.

Il tir aveva targa straniera e l’origine del viaggio è la Bulgaria, è sbarcato a Brindisi ed ha proseguito il viaggio verso il Sannio. Era infine diretto in Portogallo. La sosta effettuata nel Sannio era per caricare un quantitativo di sigari presso l’azienda di tabacchi.

La salma del giovane verrà portata all’obitorio dell’ospedale San Pio data la disposizione del magistrato di turno presso la Procura della Repubblica del capoluogo sannita.

Potrebbe anche interessarti