Nonna Maria, 84 anni e non sa come vaccinarsi: il Comune va a prenderla a casa

nonna maria bacoli vaccino

Bacoli – Spesso la prova dell’efficienza si supera con la semplice buona volontà. Ne è la dimostrazione quanto successo a nonna Maria, donna di 84 anni che non aveva modo né di aderire alla campagna vaccinale né di recarsi nel luogo di somministrazione. Così sono stati il Comune di Bacoli ed i servizi sociali ad occuparsi di lei, che non ha né un indirizzo email né un cellulare. A raccontare l’episodio è il sindaco Josi:

“Nonna Maria ha 84 anni. È una cittadina di Bacoli. Non ha la mail, il numero di cellulare. Non guida e non sapeva come recarsi al Parco Vanvitelliano per il vaccino. Ci siamo presi cura di lei. Le abbiamo prenotato la vaccinazione e, oggi, con l’auto dei Servizi Sociali del Comune di Bacoli, l’abbiamo accompagnata alla Sala Ostrichina del Fusaro. Le hanno somministrato il Pfizer. Sono tante difficoltà in questa dura pandemia. Ma se le affrontiamo come comunità, sapremo sempre risolverle. Insieme. Invito ogni cittadino in difficoltà a contattarci, senza remore. Siamo al vostro fianco”.

Nonna Maria ha 84 anni. È una cittadina di Bacoli. Non ha la mail, il numero di cellulare. Non guida e non sapeva come…

Pubblicato da Josi Gerardo Della Ragione su Mercoledì 17 marzo 2021

Potrebbe anche interessarti