Covid-19, lutto a Battipaglia: Alessandro muore a soli 37 anni

Lutto nel Salernitano per la morte di Alessandro Punzi, stroncato dal Covid-19 a soli 37 anni. Originario di Battipaglia, era conosciuto da tutti e soprannominato come “gigante buono” per la sua grande corporatura. Inoltre, Alessandro era anche impegnato come volontario della Protezione Civile di Contursi Terme, che lo ricorda con un post su Facebook.

Oggi è un giorno triste per tutti noi, il delegato e i volontari tutti si uniscono al dolore che ha colpito la famiglia Punzi per la perdita del caro amico Alessandro, che la tua generosità possa darti la luce eterna. Grazie per tutto quello che hai fatto per noi”, scrive la Protezione Civile di Contursi Terme.

Inoltre, la scomparsa di Alessandro ha lasciato un grande vuoto nel cuore di tutti. Infatti, sono in molti coloro che hanno scritto messaggi di dolore e vicinanza sui social per poterlo ricordare, non solo amici ma anche conoscenti. Purtroppo, in questo periodo di emergenza sanitaria che stiamo vivendo, le vittime aumentano sempre di più in tutta Italia, ma soprattutto in Campania.

Oggi è un giorno triste per tutti noi, il delegato e i volontari tutti si uniscono al dolore che ha colpito la famiglia…

Pubblicato da Protezione civile contursi terme su Mercoledì 14 aprile 2021

Potrebbe anche interessarti