Benevento, dal 9 all’11 luglio l’evento “Dinner in the Sky”: esperienza a 50 metri d’altezza

Foto Instagram Dinner in the Sky Italy

Uno dei settori più colpiti dalla crisi legata alla pandemia di covid è senza dubbio quello della ristorazione. Il Governo ha promesso delle riaperture nel minor tempo possibile, tenendo sempre sotto controllo i contagi ma, la fine del tunnel non sembra troppo vicina. C’è però un evento che non viene fermato dal covid, è “Dinner in the Sky“, il ristorante a 50 metri d’altezza che ha fatto il giro del Mondo e che dal 9 all’ 11 luglio arriverà a Benevento.

A Benevento, il ristorante tra le nuvole è stato fortemente voluto da Antonio Caruso, noto imprenditore del capoluogo sannita. Con il benestare del sindaco Clemente Mastella, la location esclusiva sarà quella di Piazza Castello. Ad un passo dalla storia di una delle città più antiche e belle del mondo sarà possibile vivere il brivido di un’esperienza ad alta quota scegliendo tra ben quattro opzioni diverse: brunch, pranzo, apericena, cena con prezzi che vanno da 89 fino a 159 euro.

Massima attenzione per quanto riguarda le misure anti Covid, sanificazione, igienizzazione e prevenzione del contagio sia a terra che a bordo dell’attrazione. Uno speciale sistema di paratie mobili garantirà il rispetto del distanziamento minimo attorno alla tavola. L’accesso all’attrazione sarà scaglionato con un sistema di turnazione e di gestione delle fasi di afflusso e deflusso che mira a limitare il più possibile le occasioni di contatto.

La struttura di Dinner in the sky è composta da tavolo appositamente progettato che propone a 22 ospiti un’esperienza straordinaria a 50 metri di altezza. Il tavolo da 5 tonnellate viene sollevato su 16 cavi di acciaio da una gru da 120 tonnellate. Durante l’evento è presente un team professionale di gestori di eventi e tecnici sul posto. Maggiori info al sito dell’evento.

Potrebbe anche interessarti