Pompei, lavori Enel lungo la strada: emergono resti di un edificio antico

Resti edificio PompeiRitrovati nuovi reperti archeologici a Pompei- La storia è costruita attraverso i reperti. E Pompei, si sa, è una miniera d’oro vivente per gli archeologi. Chiunque nella propria vita ha visto l’immagine dei due corpi abbracciati travolti dalla lava. Di recente ritrovamento sono anche calchi di corpi, o il Termopolio, trovato nel dicembre scorso. Ancora una volta, il territorio campano stupisce. Sentendo sotto i propri piedi il suolo pompeiano, ci si sente trasportati nel passato. Un’epoca di magnificenza e splendore. Pompei era uno dei punti più influenti ed importanti dell’Impero Romano. La città fu rasa al suolo nel 79 d.C., con la potente eruzione del Vesuvio. Anche la Pompei Moderna riserva sorprese. Spesso, infatti, durante i lavori per la manutenzione della cittadina, sorgono tesori nascosti.

Ritrovamento a Pompei

E’ il caso del ritrovamento di un antico edificio. Made in Pompei ha lanciato così la notizia:

+++ REPERTI ARCHEOLOGICI RITROVATI IN PIENO CENTRO ABITATO A POMPEI +++

Anche dalla Pompei moderna saltano fuori reperti della Pompei antica. Questa volta i materiali antichi sono sbucati proprio in pieno centro abitato, a via Plinio, a pochi metri dalla passeggiata archeologica che costeggia tutta la necropoli di Porta Nocera, mentre erano in corso lavori di scavo a cura dell’Enel.

#archeologia #pompei #madeinpompei

Pubblicato da Made In Pompei su Mercoledì 21 aprile 2021

Emersi durante i lavori dell’Enel

In via Plinio, sono dunque rinvenuti i resti di un vecchio edificio. Secondo gli studi del Parco archeologico si tratta di tracce di una porta in legno con chiodi decorativi in ferro. Il tutto accompagnato da alcune tegole. Ancora una volta, stupisce la conservazione perfetta dei reperti. Pare, inoltre, che alcuni ritrovamenti di inizio ‘900 facciano pensare ad un agglomerato di edifici extraurbano, vicino al tempio di Dionisio. Gli operai Enel, che svolgevano lavori di manutenzione, hanno dovuto contattare il Parco Archeologico per un intervento di emergenza. L’immagine, realizzata da Made in Pompei, traccia una linea lungo cui si presume sia stato costruito l’edificio.

Potrebbe anche interessarti